Costola separata

Che cos’è?

Una separazione costocondrale è una lesione alla cassa toracica che è relativamente comune negli sport da combattimento. A volte viene chiamato “costola separata” o “costola dislocata”.

Le costole sono collegate allo sterno (sterno) da bande di cartilagine. A volte l’osso può staccarsi da questa cartilagine. È una lesione simile per alcuni aspetti a una costola fratturata, ma spesso ci vuole più tempo per guarire completamente.

Come ci si sente?

Si può sentire un pop quando la lesione accade. Successivamente, c’è dolore e tenerezza nel luogo dell’infortunio. Può anche far male a tossire, sedersi, torcere il corpo o addirittura respirare. Può essere possibile sentire un nodulo osseo o” passo ” nella costola stessa dove l’osso e la cartilagine sono scivolati a parte.

Come succede?

Le separazioni delle costole possono verificarsi dall’impatto di un pugno o di un calcio o dalla pressione sulla gabbia toracica durante il grappling. Un’altra causa della lesione è dovuta a movimenti improvvisi di torsione del busto, specialmente se combinati con la pressione. I combattenti spesso riferiscono che l’infortunio si è verificato durante il tentativo di fuggire da una stiva.

Qual è il trattamento?

È importante consultare un medico se si è preoccupati per una lesione costale, poiché alcune fratture potrebbero richiedere un trattamento immediato. Ciò è particolarmente vero se si ha molto dolore, difficoltà respiratorie o sensazione di malessere.

Il trattamento principale per una separazione delle costole è il riposo. Possono essere necessari fino a due o tre mesi per guarire e durante questo periodo è importante evitare la pressione sul torace o il movimento eccessivo della gabbia toracica. Un medico spesso prescriverà antidolorifici per aiutare a ridurre il dolore in modo che il paziente possa respirare normalmente. È importante essere consapevoli che con questo infortunio, non puoi semplicemente “rimetterlo in posizione”, e non dovresti provare.

Nel caso di problemi in corso o ricorrenti, vale la pena considerare fattori come la mobilità spinale, la meccanica respiratoria e la forza muscolare addominale. Un fisioterapista o osteopata che ha esperienza con lesioni sportive può essere in grado di aiutare.

Quali problemi a lungo termine è probabile che causi?

Spesso, le persone con questa lesione saranno lasciate con un urto in cui l’osso e la cartilagine sono tornati insieme. A volte ci sarà dolore in corso nella zona, ma questo è meno probabile che diventi un problema se la persona evita troppo movimento e pressione sul petto mentre la ferita sta guarendo.

Tutti gli articoli su Combat Sports Clinic sono solo a scopo informativo e non sostitutivi di cure mediche appropriate. Se hai un infortunio, ti consigliamo vivamente di consultare un medico qualificato, osteopata o fisioterapista per consigli sulla tua situazione particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.