Perché la tua pelle è così grassa? Derms Risposta una volta per tutte

Le barre di ricerca di Google in tutto il mondo si stanno illuminando con una domanda di bellezza più pressante: perché ho la pelle grassa? È così semplice al valore nominale, ma la risposta detta praticamente tutto sulla tua routine di cura della pelle. In grande stile, questo ha a che fare con il tuo tipo di pelle—secca, normale, sensibile o grassa—che è ereditaria e determinata dal tuo trucco genetico. Ma mentre tutti sono nati con ghiandole sebacee, in alcune persone, sono solo più espressivi che in altri. E questo può sembrare una rottura fino a quando non senti questo: in realtà non è tutto buio e destino.

Se si gestisce la condizione, mantenendo l’acne da formare o trattare con esso una volta che lo fa (più su che in appena un minuto), i ricercatori hanno dimostrato che coloro che hanno la pelle categoricamente grassa tendono ad avere meno rughe forma come l’età (e quelli che fanno forma sono spesso meno profonda e meno evidente). “La pelle grassa è più umida, quindi appare più paffuta e mantiene a bada l’aspetto delle rughe”, afferma la dermatologa Marina Peredo, MD di New York.

Un altro vantaggio? Sebo (AKA: l’olio secreto dalle ghiandole sebacee) contiene grandi quantità di vitamina E, che è un combattente chiave dei radicali liberi. E questo significa che hai letteralmente la chiave per difendersi dai danni ambientali nel tuo DNA.

Così, mentre si può sentire come una situazione di dolore-in-the-butt da affrontare al momento attuale (e credetemi, ho totalmente capito), è possibile ottenere la pelle grassa sotto controllo in pochi semplici passi. Qui, due dermatologi condividono ciò che crea questa condizione della pelle e come reagire in modo che la tua carnagione rimanga copacetica.

Continua a scorrere per i motivi per cui la pelle diventa grassa e come trattarla quando ciò accade.

Acqua micellare
Foto: Stocksy/Leandro Crespi

I fattori ambientali che causano la pelle grassa

Mentre il tuo tipo di pelle è genetico, la sua presentazione è anche condizionale, quindi in diversi momenti del mese o quando alcuni ormoni spuntano, la tua pelle può produrre più sebo. ” Le tue ghiandole petrolifere sono attivate dagli ormoni, compresi gli ormoni dello stress, che sono tutti innescati dal non dormire abbastanza, dal superlavoro e dallo stress generale”, dice Shirley Chi, MD, un dermatologo di Los Angeles. “I cambiamenti ormonali mensili che sono legati al tuo ciclo possono causare la sovrapproduzione delle ghiandole petrolifere nella settimana che porta al tuo periodo o alla settimana che porta all’ovulazione.”Quindi, inutile dire che gli ormoni svolgono un ruolo gigantesco nell’aspetto della tua pelle e quanto è grassa in un dato momento.

Ma TBH, non devi nemmeno essere tutta la signora Frizzle su di esso a livello cellulare, perché non sono solo gli ormoni che stanno causando la pelle a diventare grassa e la tua acne per iniziare a germogliare. L’ambiente circostante può influenzare completamente la pelle, pure. Uno studio recente ha dimostrato che nelle aree in cui l’inquinamento ambientale era alto, alcune persone hanno visto la loro acne peggiorare, che è h-u-g-e in termini di comprensione picchi nella condizione della pelle. Perché ricorda: mentre il sebo * potrebbe * avere cred di lotta ai radicali liberi grazie alla vitamina E come abbiamo parlato un secondo fa, il fatto che appaia in quantità maggiori per cominciare potrebbe essere causato dal semplice fatto che stai vivendo in un luogo dove gli aggressori ambientali sono alti.

Infine, lo stress è un enorme contributo a ciò che la nostra pelle assomiglia, e questo vale per le persone con i tipi di pelle più secchi (come quelli con eczema e psoriasi) fino all’altra estremità dello spettro in persone che hanno a che fare con l’acne cronica. Uno studio sugli adolescenti (un gruppo che è ampiamente noto per avere la pelle grassa) ha indicato che nei momenti di maggiore stress, c’erano più alti livelli di sebo sulla pelle, che a sua volta ha creato più acne. Uno studio più recente sulle donne nella comunità medica sostiene questo pensiero: ha trovato una correlazione positiva tra acne e stress.

Ma la paura-e lo stress!- non: Ci sono modi per affrontare il problema (e sto parlando oltre il regno di prenotare solo te stesso una sessione di yoga in più stasera).

Un esperto dice quanto spesso devo lavare la mia faccia
Foto: Getty Images/ JGI/Jamie Gril

Per trattare la pelle grassa: Iniziare con una buona face wash

una Volta che si capisce perché la pelle grassa accade, può essere più facile per ottenere una maniglia su come trattare e battere sblocchi prima di pop-up. Quindi, sviluppando un rigoroso regime di cura della pelle che scoraggia l’olio dall’intasamento dei pori, ti stai preparando per il successo. Come con tutte le filosofie di cura della pelle: Si inizia con una buona pulizia due volte al giorno, secondo il Dr. Chi.

Ci sono un paio di teorie che circondano il miglior detergente da utilizzare per la pelle incline all’acne. Alcuni esperti dicono che il modo migliore per battere l’olio è quello di utilizzare un detergente per olio, come il Tata Harper Oil Cleanser, 7 76. Il pensiero dietro questo è che l’olio nel detergente dissolverà l’olio sul tuo viso.

L’altra scuola di pensiero è che hai bisogno di un detergente amplificato con un livello più alto di tensioattivi (i tuoi detergenti in schiuma e gel che creano una schiuma ricca) per aiutare a sciogliere l’olio sulla tua carnagione. Dr. Peredo suggerisce uno a spillo con acido salicilico, un acido beta-idrossi (prova: Filosofia Clear Days Ahead Oil-Free Salicylic Acid Acne Treatment Cleanser, $20) noto per la sua capacità di de-intasare i pori.

Se si tende a brillare per tutto il giorno, tenere un acqua micellare in borsa per aiutare tamp giù la lucentezza. “Se ti senti davvero untuoso e hai un evento dopo il lavoro, ad esempio, ti consiglio di usare un toner delicato come LaRoche Posay Micellar Water, $20, su un batuffolo di cotone attraverso la zona T per eliminare il nostro olio eccessivo”, raccomanda il Dr. Chi. Una cosa che si desidera assicurarsi: se il viso si sente stretto dopo il lavaggio, si potrebbe essere strafare. E spogliando il tuo volto di oli per la pelle chiave, potresti creare ancora più produzione di olio in seguito,che non è quello che vuoi.

Quindi, utilizzare trattamenti mirati sia di giorno che di notte.

Avanti: idratante, che dovrebbe accadere sia al mattino che alla sera. “Anche se sei untuoso, non vuoi saltare la pelle idratante e nutriente, in quanto ciò può effettivamente dare un calcio alla produzione di olio in overdrive”, afferma il dott. “Raccomando Alastin Restorative Skin Complex con tecnologia TriHex, $195, perché ha la consistenza di un siero ed è leggero e assorbe nella pelle quasi istantaneamente, penetrando più in profondità per fornire principi attivi.”Cerca una crema idratante o un siero che sia propagandato per la pelle acneica, che spesso sarà gel idratante o creme gel destinate a dare alla pelle una consistenza soda e levigata che diminuisce l’aspetto dei pori.

Per proteggersi dagli effetti del sole durante il giorno, il dottor Peredo dice di spalmare su un SPF a base minerale di almeno 30 (ci piace la lozione per il viso SPF 30 di Bare Republic, 1 13). Perché i principi attivi sono biossido di titanio e ossido di zinco, lei dice che ti aiutano a sop l’olio in eccesso e creare un effetto opacizzante sulla pelle.

Se vi capita di avere bisogno di un ritocco per tutto il giorno, tuttavia, il dottor Chi ha una parola importante su cosa raggiungere per. “Porto in borsa carte per asciugare l’olio in eccesso; anche la polvere funziona, ma può sembrare pesante se ne usi troppo”, dice. “La polvere sciolta è preferita rispetto alla polvere pressata, poiché l’olio viene utilizzato nella produzione di polvere pressata in compatti.”Una grande opzione: Bare Minerals Loose Powder, $29 (che ha anche un po’ di protezione SPF).

Di notte, concentrerai davvero tutta la tua energia sul fermare l’olio nelle sue tracce, ed entrambi i dermatologi concordano sul fatto che i retinoidi sono il modo migliore per farlo. Non solo aiutano con il turnover cellulare, ma aiutano anche a frenare la produzione di petrolio nel tempo. “Usando regolarmente una crema retinoide di notte come RetinA Micro (una potente versione di prescrizione di tretinoina del ronzio ingrediente OTC retinolo) diminuirà la produzione di olio nella pelle. Fare attenzione a non usare troppo in quanto può causare secchezza e desquamazione.”Una parola qui dal dipartimento di been-there-done-that: Retinoli possono creare desquamazione della pelle, ma quando accoppiato una corretta crema idratante, gli effetti sono molto meno evidenti. Assicurati di seguire correttamente il retinolo notturno con un lavaggio del viso mattutino perché qualsiasi ingrediente persistente può causare sensibilità al sole.

Presso l’ufficio dermatologi, hai anche opzioni. Vale a dire:” I trattamenti a luce blu o rossa possono anche ridurre la produzione di petrolio”, afferma il dott. E mentre questi dispositivi sono iniziati nell’ufficio del tuo dottore, stanno anche entrando in casa. Per esempio, Neutrogena terapia della luce Acne maschera, $30, rubinetti i poteri di terapia della luce LED blu e rosso, che hanno dimostrato in studi per contribuire a ridurre l’infiammazione e ridurre il numero di spore di acne che pop-up sul viso.

Lo so, lo so, è una resistenza totale affrontare la pelle grassa ora, ma ci *sono * modi per tenerlo sotto controllo con i prodotti e il regime giusti. E questo significa che il futuro è luminoso per la tua pelle (e non sto solo parlando dei LED).

Va bene, quindi ora dovremmo probabilmente parlare di brufoli e come sbarazzarsi di loro. Questi sono alcuni dei top picks dermatologi per trattamenti acne spot e questi sono i migliori toner viso per quelli con pelle incline all’acne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.