Piante da interno che hanno bisogno di poca acqua

La maggior parte dei lavoratori trascorre più tempo settimanalmente all’interno del proprio ufficio di quanto non facciano nelle proprie case. Quindi la domanda è, perché non rendere lo spazio ufficio più vivace? Un modo per farlo è con l’aggiunta di piante da interno. Molte persone sono sopraffatte dall’idea di prendersi cura di una pianta vivente. Avere l’onere aggiunto di irrigazione e riposizionamento di una pianta in cima alle responsabilità di lavoro non è uno che la maggior parte delle persone vogliono portare. Ciò che è comunemente sconosciuto è che ci sono un’ampia varietà di piante da interno a bassa manutenzione che richiedono naturalmente meno acqua di altre.

Prima di discutere l’ampia varietà di piante a bassa acqua, è importante parlare di cure adeguate. Anche se queste piante sono “acqua bassa” non implica che non hanno mai bisogno di acqua. Devono ancora essere annaffiati, anche se meno spesso e in genere in quantità minori.

Quando il terreno di una pianta diventa asciutto, innaffialo fino a quando un rivolo esce dai fori di drenaggio dei vasi. È importante che le piante non si siedano in acqua o rimangano bagnate. Il terreno dovrebbe essere lasciato asciugare completamente prima di annaffiare di nuovo. Le piante a bassa acqua richiedono un mix di terreno ben drenato e una luce da media ad alta. La maggior parte delle piante grasse farà bene alla luce solare diretta o alla luce solare indiretta.

La maggior parte delle piante che usano pochissima acqua sono spesso classificate come succulente. Le piante grasse sono piante con foglie e steli spessi e carnosi. Queste foglie perdono pochissima acqua perché hanno una pelle spessa e cerosa (chiamata cuticola) altamente efficace nel conservare l’acqua e non perderla, anche quando fa caldo.

Piante da interno a bassa manutenzione

Irrigazione di cactus

Irrigazione di cactus

Un cactus (un tipo di succulente), ad esempio, ha foglie e steli indicativi delle capacità di stoccaggio dell’acqua della cuticola. Infatti, l’interno di un cactus spesso sembra e si sente molto come l’interno di un cetriolo affettato, immagazzinando cibo e acqua per la pianta che gli permette di andare a lungo senza acqua aggiuntiva. Ci sono molti tipi di piante di cactus al coperto che non richiedono molto TLC, tra cui il Cactus stella, Luna Cactus e fico d’india Cactus.

jade plant watering

Jade plant watering

Un’altra pianta familiare con caratteristiche simili è la Jade Plant (Crassula ovata). Le foglie della pianta di giada (nota anche come pianta dell’albero dei soldi) sono molto efficienti nello stoccaggio dell’acqua. Queste modifiche aiutano la pianta durante lunghi periodi di siccità che sarebbero dannosi per la maggior parte delle altre piante. Questa capacità unica è ciò che li rende buoni impianti di ufficio.

lithop watering

Lithop watering

Una succulenta molto interessante, chiamata Lithops o “pietre viventi”, sembra piccoli ciottoli. Anche se a crescita estremamente lenta, queste piccole piante di ciottoli usano pochissima acqua e sono relativamente facili da curare. Negli ultimi anni, un’ampia varietà di Echeveria è entrata nel mercato. Echeveria ha foglie simili alla gomma disponibili in molti modelli e trame diversi. Le foglie di Echeveria sembrano molto simili alla trama delle gomme a matita.

spider plant watering

Spider plant watering

Queste piante altamente adattabili amano la luce solare, ma sono anche in grado di prosperare in spazi di scarsa illuminazione. Spider impianto di irrigazione è molto gestibile per un ambiente di ufficio. A seconda di quanta luce c’è nel tuo ufficio, possono andare da dieci a quattordici giorni senza acqua. È meglio aspettare che il terreno della pianta sia quasi asciutto prima di annaffiarlo. Considera di portare la pianta al lavandino della cucina dell’ufficio per l’irrigazione, lasciando che l’acqua si scarichi completamente attraverso la pentola.

plant plant

watering plant watering

Zamioculus zamifolia, più comunemente noto come plant plant, si trova comunemente all’interno di case e uffici.Sono popolari per le foglie verde scuro esteticamente gradevoli pure per le loro qualità minime di mantenimento. La pianta ha anche un apparato radicale specializzato che gli consente di trattenere grandi quantità di acqua alla volta. Avrai solo bisogno di annaffiarlo ogni sette o quattordici giorni.

Altre piante che hanno bisogno di pochissima acqua

Sedum Indoor come il Sedum Donkeytail (Sedum morganianum) sono abbastanza comuni e interessanti. Un certo numero di piante grasse presentano fioriture colorate, tra cui Cactus di Pasqua e Natale, Kalanchoe, Euphorbia spp e altri. Le piante di agave (compresa l’Aloe vera) sono ottime per aree luminose e calde.

Ci sono una vasta gamma di piante grasse disponibili. La chiave è scegliere il tipo o i tipi che si adattano meglio al tuo spazio. Altre varietà includono (ma non sono limitate a) quanto segue:

  • Haworthia spp – una vasta gamma di piccole, desktop succulente (molti dei quali guardare come le stelle marine e altri “mare-come” creature)
  • Euhporbia spp
  • Dracaena spp
  • Kalanchoe spp
  • Yucca spp
  • Echeveria spp
  • Aloe vera (Aloe Pianta)
  • Beaucarnea recurvata (Coda di cavallo Palm)
  • Peperomia obtusifolia
  • Sansevieria trifasciata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.