Potenziali pro e contro delle iniezioni di PRP

Come quasi tutti i trattamenti medici, ci sono potenziali vantaggi e potenziali inconvenienti e incertezze nell’utilizzo di iniezioni di PRP per trattare l’osteoartrite.

Vantaggi della terapia con plasma ricco di piastrine (PRP)

Ci sono diversi motivi per cui i pazienti con osteoartrite potrebbero prendere in considerazione iniezioni di plasma ricco di piastrine:

  • Il plasma ricco di piastrine è autologo, il che significa che proviene dal corpo del paziente, quindi è naturale e le iniezioni comportano pochi rischi.
  • Altri trattamenti per l’osteoartrite da lieve a moderata possono essere inaffidabili o variare da persona a persona, e alcuni hanno effetti collaterali o inconvenienti:
    • La terapia fisica e / o la perdita di peso possono spesso migliorare ma non sempre eliminare i sintomi.
    • Le iniezioni di cortisone hanno dimostrato di ridurre il dolore dell’osteoartrite, ma le iniezioni ripetute possono indebolire legamenti e tendini nel tempo e possono avere un effetto dannoso sulla cartilagine sana.1,2
    • I farmaci antinfiammatori (FANS) come l’aspirina e l’iprofene possono ridurre il dolore, ma l’uso a lungo termine può aggravare problemi di stomaco, pressione sanguigna e problemi cardiaci.
    • Interventi chirurgici minori per trattare l’osteoartrite, come il debridement artroscopico, hanno risultati misti e potrebbero non essere migliori del placebo.3,4
    • Gli interventi di sostituzione delle articolazioni sono interventi chirurgici importanti che richiedono una riabilitazione a lungo termine e dovrebbero essere riservati a casi più debilitanti di artrite

Per saperne di più: Chirurgia del ginocchio per l’artrite

  • Mentre sono necessari più dati, la ricerca finora sembra essere promettente.
pubblicità

Poiché l’osteoartrite non ha alcun trattamento infallibile e ci sono pochi rischi associati alle iniezioni di plasma ricche di piastrine, alcuni medici ritengono che la terapia PRP valga la pena provare.

Vedere Terapia con cellule staminali per l’artrite

I pazienti devono tenere a mente che la PRP non è un toccasana e può essere utilizzata al meglio in combinazione con trattamenti non chirurgici e cambiamenti nello stile di vita, come terapia fisica, perdita di peso, rinforzo e FANS.

Per saperne di più sui trattamenti alternativi per l’artrite

Incertezze riguardanti la terapia plasmatica ricca di piastrine

Iniezione PRP iniettata nell'articolazione del ginocchio Salva

Sebbene studi di laboratorio abbiano dimostrato che il plasma ricco di piastrine incoraggia la rigenerazione cellulare, gli scienziati non capiscono completamente come o perché ciò accada. Gli esperti hanno ancora molte domande sul trattamento con plasma ricco di piastrine:

  • Indicazioni, cioè quando dovrebbe essere usato questo trattamento? Se è un trattamento efficace per l’osteoartrite, dovrebbe essere usato nelle prime fasi dell’osteoartrite o solo quando tutte le altre opzioni sono esaurite?
  • Quali sono le concentrazioni ottimali di piastrine e globuli bianchi?
  • Quanto plasma ricco di piastrine deve essere iniettato?
  • Alcuni additivi, come la trombina, rendono il PRP più efficace?
  • Quando e con quale frequenza devono essere somministrate le iniezioni? È sufficiente un’iniezione?
  • Qual è il miglior protocollo di riabilitazione da utilizzare dopo l’iniezione di PRP?
pubblicità

Diversi studi clinici sono in corso e contribuirà ad aggiungere al corpo di conoscenza per quanto riguarda plasma ricco di piastrine. Fino a quando più è noto, i medici devono rispondere a queste domande sulla base dei dati di ricerca che sono disponibili, esperienza personale, e la comunicazione medico-paziente.

  • 1.Dragoo JL, Danial CM, Braun HJ, Pouliot MA, Kim HJ. La condrotossicità dei corticosteroidi monodose. Ginocchio Surg Sport Traumatol Arthrosc. 2012 Settembre; 20 (9): 1809-14. doi: 10.1007 / s00167-011-1820-6. Epub 2011 Dicembre 21. PubMed PMID: 22186921.
  • 2.Piper SL, Kramer JD, Kim HT, Feeley BT. Effetti degli anestetici locali sulla cartilagine articolare. Am J Sport Med. 2011 Ottobre; 39 (10):2245-53. doi: 10.1177 / 0363546511402780. Epub 2011 Aprile 22. Recensione. PubMed PMID: 21515808.
  • 3.I nostri servizi sono sempre a disposizione dei nostri clienti e di tutti i nostri clienti. Uno studio randomizzato di chirurgia artroscopica per l’osteoartrosi del ginocchio. N Ingl J Med. 2008 Settembre 11;359(11):1097-107. doi: 10.1056 / NEJMoa0708333. Erratum in: N Engl J Med. 2009 Novembre 12; 361 (20): 2004. PubMed PMID: 18784099.
  • 4.Il progetto è stato realizzato in collaborazione con il Ministero della Salute e della Sanità. Uno studio controllato di chirurgia artroscopica per l’osteoartrosi del ginocchio. N Ingl J Med. 2002 Luglio 11;347 (2): 81-8. PubMed PMID: 12110735.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.