Qui ' s quanti bambini puoi avere nella vita

  • C’è un limite al numero di bambini che una persona può avere, ma quel numero è molto più alto per gli uomini che per le donne.
  • Uno studio ha stimato che una donna può avere circa 15-30 bambini nella vita, tenendo conto della gravidanza e del tempo di recupero.
  • Poiché gli uomini richiedono meno tempo e meno risorse per avere figli, i padri più “prolifici” oggi possono avere fino a circa 200 bambini.
  • Il numero di bambini che gli uomini possono avere dipende dalla salute del loro sperma e da altri fattori come il numero di donne con cui possono riprodursi.

Immagina di avere così tanti bambini, potresti gestire una fabbrica. Ecco com’era la famiglia di Moulay Ismail. Fu un brutale imperatore della dinastia marocchina Alaouite dal 1672 al 1727. Ed è stato riferito di aver avuto almeno 1.171 bambini.

Ma non era l’unico che usava il suo potere per fare sesso con qualsiasi donna, che fosse interessata o meno. Altri governanti come Augusto il Forte e Gengis Khan avevano centinaia di figli. E mentre questi erano alcuni dei governanti più spietati del loro tempo solleva una questione più fondamentale, scientifica.

Le donne possono riprodursi per circa la metà della loro vita e possono partorire solo una volta all’anno o giù di lì. Quindi ha senso che le donne possano avere solo una frazione di bambini quanti sono gli uomini. Uno studio ha stimato che una donna può avere circa 15 gravidanze in una vita. E a seconda di quanti bambini partorisce per ogni gravidanza, probabilmente avrebbe avuto circa 15-30 bambini.

Ma la “madre più prolifica di sempre”, secondo il Guinness dei Primati, era la signora. Feodor Vassilyev nella Russia del 19 ° secolo. Si dice che abbia dato alla luce 69 bambini su 27 gravidanze. E ‘ molto per una donna. Ma niente in confronto a Moulay Ismail, per esempio. Secondo i registri, aveva 4 mogli e 500 donne nel suo harem.

Ma ci sono fattori che nemmeno un imperatore può controllare. Come il modo in cui lo sperma di un uomo diventa meno mobile e più anormale man mano che invecchia. Che alla fine riduce le sue possibilità di generare figli più tardi nella vita. Infatti, gli studi suggeriscono che gli uomini oltre 50 hanno fino a un 38% inferiore possibilità di impregnare una donna rispetto agli uomini sotto 30.

Per Ismail, generò la maggior parte dei suoi figli relativamente giovani. Quindi, all’età di 57 anni, aveva circa 1.171 figli. Ma Moulay Ismail non è l’unico uomo nella storia con tonnellate di progenie.

Augusto il Forte, che era re della Polonia del xviii secolo, aveva una relazione a distanza con sua moglie. Ma questo non gli ha impedito di generare un vociferato 370 bambini da amanti.

E Gengis Khan, noto per aver conquistato vaste aree dell’Asia del 13 ° secolo, si stima abbia avuto tra 1.000-2.000 bambini.Infatti, seguendo i tipi di cromosomi Y, gli scienziati stimano che fino a 16 milioni di uomini oggi che vivono in regioni conquistate da Khan potrebbero essere discendenti di lui o dei suoi stretti parenti maschi.

Ma qualcuno di questi uomini ha davvero raggiunto quel massimo umanamente possibile? A quanto pare, i documenti su Ismail duravano solo 32 anni della sua vita. Con un calcolo, avrebbe davvero potuto avere centinaia di più. Se lo si confronta con gli uomini in tempi più moderni, i padri più” prolifici ” oggi hanno fino a circa 200 figli.

Non è affatto vicino a 1.100 bambini, e probabilmente una buona cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.