Quinta malattia nei bambini

Qual è la quinta malattia nei bambini?

La quinta malattia è una malattia virale che causa un’eruzione cutanea (esantema). La quinta malattia è anche chiamata eritema infectiosum. Ed è conosciuta come malattia della “guancia schiaffeggiata”. Questo perché l’eruzione cutanea può far diventare le guance di un bambino molto rosse. La quinta malattia si diffonde da un bambino all’altro attraverso il contatto diretto con il fluido dal naso e dalla gola. Può anche essere diffuso attraverso il contatto con sangue infetto. È un po ‘ contagioso.

Che cosa causa la quinta malattia in un bambino?

La quinta malattia è causata dal parvovirus umano B19. Si verifica più spesso in inverno e in primavera.

Quali bambini sono a rischio di quinta malattia?

È più comune nei bambini in età scolare. I bambini spesso lo ottengono a scuola o in altri luoghi in cui i bambini si riuniscono. Anche gli adulti possono avere la quinta malattia, ma la maggior parte delle infezioni sono nei bambini.

Quali sono i sintomi della quinta malattia in un bambino?

I sintomi di solito si manifestano da 4 a 14 giorni dopo che un bambino è stato esposto alla malattia. Circa 4 in 5 bambini infetti hanno sintomi molto lievi per circa una settimana prima di ottenere l’eruzione cutanea. Circa 1 su 5 non avrà alcun sintomo prima che compaia l’eruzione cutanea. I bambini sono più contagiosi prima che si verifichi l’eruzione cutanea, prima che sappiano di avere la malattia.

I primi sintomi sono di solito molto lievi. Questi possono includere:

  • febbre Bassa

  • mal di testa

  • naso che Cola

  • Mal di gola

  • Prurito

  • Nausea o vomito

  • la Diarrea

Un rash di solito è il sintomo principale della quinta malattia. Eruzione:

  • Inizia sulle guance ed è rosso vivo.

  • Si diffonde al tronco, alle braccia e alle gambe e dura da 2 a 4 giorni. Spesso ha un aspetto “lacey”.

  • Può tornare quando il bambino è esposto alla luce solare, calore o freddo, o lesioni alla pelle. Questo può continuare per diversi giorni.

I sintomi della quinta malattia possono essere come altre condizioni di salute. Assicurarsi che il bambino vede il suo medico per una diagnosi.

Come viene diagnosticata la quinta malattia in un bambino?

Il fornitore di assistenza sanitaria chiederà circa i sintomi del bambino e la storia di salute. Lui o lei darà il vostro bambino un esame fisico. L’esame fisico includerà l’ispezione dell’eruzione cutanea. L’eruzione cutanea è unica per la quinta malattia e può essere sufficiente per diagnosticare il bambino. In alcuni casi, il bambino può anche avere esami del sangue.

Come viene trattata la quinta malattia in un bambino?

Il trattamento dipenderà dai sintomi, dall’età e dalla salute generale del bambino. Dipenderà anche da quanto sia grave la condizione. La malattia è causata da un virus. Gli antibiotici non aiuteranno il tuo bambino.

L’obiettivo del trattamento è aiutare ad alleviare i sintomi. Il trattamento può includere:

  • Avere il vostro bambino bere molti liquidi

  • Dare il paracetamolo o ibuprofene per la febbre e malessere

  • Dare un farmaco antistaminico per il prurito

Parlate con il vostro bambino di fornitori di assistenza sanitaria circa i rischi, i benefici, e gli effetti collaterali di tutti i farmaci. Non somministrare l’iprofene a un bambino di età inferiore ai 6 mesi, a meno che il medico non glielo dica. Non somministrare aspirina ai bambini. L’aspirina può causare una grave condizione di salute chiamata sindrome di Reye.

Quali sono le possibili complicanze della quinta malattia in un bambino?

La quinta malattia è di solito una malattia lieve. In alcuni casi, può causare anemia grave acuta in un bambino con anemia falciforme o un sistema immunitario debole. In una donna incinta con quinta malattia, c’è un piccolo rischio di morte del bambino nel grembo materno.

Come posso aiutare a prevenire la quinta malattia nel mio bambino?

I modi migliori per impedire la diffusione della quinta malattia includono:

  • Lavarsi bene le mani con sapone e acqua tiepida

  • Coprendo la bocca e il naso quando si tossisce o si starnutisce

Quando devo chiamare il medico di mio figlio?

Chiamare l’operatore sanitario se il bambino ha:

  • Sintomi che non migliorano o peggiorano

  • Nuovi sintomi

Punti chiave sulla quinta malattia nei bambini

  • La quinta malattia è una malattia virale che provoca un’eruzione cutanea rosso vivo sulle guance. L’eruzione cutanea può quindi diffondersi al corpo, alle braccia e alle gambe. L’eruzione dura da 2 a 4 giorni.

  • Altri sintomi possono includere naso che cola, mal di gola e febbre bassa.

  • La quinta malattia si diffonde da un bambino all’altro attraverso il contatto diretto con il fluido dal naso e dalla gola. Può anche essere diffuso attraverso il contatto con sangue infetto.

  • Il trattamento può includere farmaci per ridurre la febbre e il disagio.

I prossimi passi

Suggerimenti per aiutarti a ottenere il massimo da una visita al medico di tuo figlio:

  • Conoscere il motivo della visita e ciò che si desidera che accada.

  • Prima della tua visita, scrivi le domande a cui vuoi rispondere.

  • Alla visita, annota il nome di una nuova diagnosi e di eventuali nuovi farmaci, trattamenti o test. Annota anche le nuove istruzioni che il tuo fornitore ti dà per tuo figlio.

  • Sapere perché è prescritto un nuovo medicinale o trattamento e come aiuterà il bambino. Anche sapere quali sono gli effetti collaterali.

  • Chiedi se le condizioni del tuo bambino possono essere trattate in altri modi.

  • Sapere perché è consigliato un test o una procedura e cosa potrebbero significare i risultati.

  • Sapere cosa aspettarsi se il bambino non prende il medicinale o deve sottoporsi al test o alla procedura.

  • Se il bambino ha un appuntamento di follow-up, annotare la data, l’ora e lo scopo per quella visita.

  • Sapere come è possibile contattare il fornitore del bambino dopo l’orario di ufficio. Questo è importante se il bambino si ammala e hai domande o hai bisogno di consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.