Report: Knicks incluso James Gandolfini di “The Sopranos”, nel 2010, il libero arbitrio, la riunione con LeBron James

LeBron James
NEW YORK, NY – 06 MAGGIO: LeBron James #6 dei Miami Heat sembra di muovere la palla in post contro Carmelo Anthony #7 dei New York Knicks in Gioco Quattro di Eastern Conference Quarti di finale nel 2012 NBA Maggio 6, 2012 at Madison Square Garden di New York City. NOTA PER l’UTENTE: Utente riconosce espressamente e accetta che, scaricando e / o l’utilizzo di questa fotografia, l’Utente acconsente ai termini e alle condizioni del Contratto di Licenza Getty Images. (Photo by Jeff Zelevansky/Getty Images)

questo è un titolo che non ti aspetti di vedere, nell’anno 2020, giusto? LeBron James potrebbe essere nella sua terza squadra da quando è tristemente parte di” The Decision ” su ESPN in 2010, ma ciò non ci impedirà di parlare di quella notte che ha visto LeBron portare i suoi talenti da Cleveland a South Beach. Ieri sera, ESPN ha trasmesso uno speciale chiamato ” The Backstory “che copriva” The Decision” spingendo le persone a parlarne oggi. Bill Simmons di The Ringer ne ha parlato nel suo omonimo podcast, ricordando quanto fosse disastroso il passo dei Knicks a LeBron in quel momento (dicendo anche che i Knicks erano veramente l’opzione numero uno di LeBron a un certo punto).

Secondo quanto riferito, LeBron non ha nemmeno dato ai Knicks un secondo incontro, dopo che il primo ha coinvolto James Gandolfini ed Edie Falco di “The Sopranos” che riprendevano i loro ruoli per assecondare LeBron nel classico stile di vita newyorkese (questo è stato originariamente riportato in 2010 da Ian O’Conner e ESPN).

Aspetta, cosa (h / t Tyler Conway e Bleacher Riportano per la trascrizione).

L’incontro, che Simmons ha descritto come un “disastro”, è andato così male che James non ha concesso ai Knicks una seconda possibilità di sedersi prima di firmare con i Miami Heat. Mentre i Knicks sono andati all—in su sfarzo nella loro presentazione—anche l’assunzione di James Gandolfini e Edie Falco per riprendere i loro ruoli come Tony e Carmela Soprano-il loro passo era completamente privo di visione a lungo termine sul campo.

Che ci crediate o no, James Gandolfini ed Edie Falco riprendendo i loro ruoli da “The Sopranos” non fecero decidere a LeBron James di piantarsi a New York per i prossimi anni mentre cercava il suo primo campionato. Questo è solo un altro esempio nel regno di James Dolan che ha continuamente fatto i Knicks in uno zimbello. Immagina solo Tony Soprano che chiede a LeBron se gli piacerebbe un “gabagool” dal piatto di carne e formaggio che i Knicks hanno preparato per tutti. Oppure immagina uno dei compagni di Tony che interrompe un convo tra il capo e LeBron, dicendo che “Jackie sta dormendo con i pesci”.

Proprio come “The Sopranos”, le speranze dei Knicks di firmare LeBron passarono rapidamente al nero, poiché questa bravata esagerata non impressionò LeBron.

Inoltre, R. I. P. al grande James Gandolfini scomparso tre anni dopo questo nel 2013 a causa di un infarto. Una leggenda della televisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.