Sharp Top Trail (Jefferson National Forest, VA)

SONY DSC

Sharp Top Trail, con Picchi di Lontra Recreation Area, Jefferson National Forest, luglio 2019

Visto dalla valle sottostante, Sharp Top (3,862’) nel centro di Virginia è un imponente picco, una volta che il pensiero del 19 ° secolo Virginia per essere il punto più alto dello stato. Anche se in seguito geometri trovato questo non per essere vero (gli onori vanno a Mount Rogers a 5.728’), Sharp Top rimane una destinazione popolare per gli escursionisti che cercano ampie vedute delle cime di Otter Recreation Area nel cuore delle Blue Ridge Mountains. La salita di 1,5 miglia alla vetta è semplice ma brutale, coprendo un dislivello di oltre 1.300 piedi. Lungo la strada, prendi in considerazione una leggera deviazione per il Roost di Poiana, una collezione di affioramenti rocciosi con una vista dominante.

Sharp Top Trail Peaks of Otter hike information

L’escursione

La ripida salita alla vetta inizia presso lo Sharp Top Store, situato appena fuori dalla Route 43 mentre si snoda attraverso le cime della Lontra area, a due passi dalle cime di Otter Visitor Center e Blue Ridge Parkway. Lo Sharp Top Store è anche il punto di partenza per un bus navetta che porta i piloti per la maggior parte della strada su per la montagna…ma, naturalmente, questo è barare.

Dopo aver caricato con acqua e snack, seguire le indicazioni ben segnalate fino all’inizio del sentiero, che inizia come una scala in pietra ben costruita. Un segno interpretativo racconta la storia di Sharp Top, compresa la sua lunga travisamento come la vetta più alta della Virginia. Sharp Top era un punto di riferimento ben noto ai primi pionieri della zona, e, durante la costruzione del Monumento a Washington a Washington, DC, residenti Virginia inviato una pietra dal picco per essere collocato nell ” obelisco.

Dopo alcuni passaggi iniziali, il sentiero acuto arriva rapidamente ad un bivio, con un sentiero sperone che si dirige a sinistra verso le cime del campeggio Otter. Rimani dritto mentre il sentiero entra nei boschi profondi. Dopo circa 200 metri, la pendenza si attenua leggermente, e il sentiero piega a destra lungo un pendio pesantemente vegetato.

A 2/10 km, l’ampio sentiero attraversa una strada asfaltata (il percorso del bus navetta) e poi entra in una leggera salita che si avvolge intorno a una curva a sinistra. Il sentiero passa presto sotto un baldacchino di alloro di montagna e si deposita in una salita costante. Le rocce diventano più abbondanti mentre il sentiero attraversa un canalone verde, con viste in gran parte oscurate a ovest.

SONY DSC

Mountain laurel lungo il sentiero acuto

Dopo aver superato il segno di mezzo miglio, il sentiero ascendente sale un paio di tornanti alla base di un affioramento roccioso di 15-20 piedi, quindi conduce in una curva a ferro di cavallo a sinistra. Un paio di scale in pietra portano ad un parente subito che continua comunque a salire con insistenza su una dorsale boscosa. Due scale più strette ma brevi lasciano il posto a un tornello a sinistra a ¾ miglio. Qui emergono i primi veri panorami: gli escursionisti possono scrutare verso ovest verso il monte McFalls e il monte Campbells (2.414’), con la cresta Blu principale appena oltre.

SONY DSC

Prime viste sopra gli alberi lungo il sentiero acuto

Ulteriori tornanti e scale di pietra ben fatte portano alla base di un affioramento roccioso a circa 9/10 miglia che, da un angolo posteriore, sembra un nido di uova di mammut. Come la pendenza facilita, si può scrutare fino a sinistra per una fila di scogliere—questo è vicino alla cima di Sharp Top. Ma il sentiero qui rimane a circa 400 piedi sotto la vetta, richiedendo al percorso di oscillare verso sud fino a un alto divario per cancellare le scogliere. Per un breve momento al segno di 1 miglio, il sentiero in realtà si tuffa per cancellare un campo di roccia, e la dimensione dei massi diventa notevolmente più grande appena oltre.

A 1,1 miglia, i massi di roccia scompaiono temporaneamente, e il sentiero ora relativamente liscio e pianeggiante raggiunge un’alta sella dove c’è un bivio. Mentre il sentiero in cima continua a sinistra, considera di dirigerti prima a destra sul breve sperone fino al posatoio di Poiana, dove gli affioramenti rocciosi esposti offrono una vista eccellente sulle Blue Ridge Mountains e sull’altopiano piemontese a ovest e a sud. È inoltre possibile, da questo punto di vista, visualizzare la cima di Sharp Top a nord.

SONY DSC

Vista a sud, dalla Poiana s Roost

SONY DSC

Acuto in Alto dal punto di vista Poiana s Roost

Da Poiana s Roost, ritorno sul 1/10-miglio sperone di nuovo al sentiero bivio, questa volta, proseguendo a destra, per l’avvicinamento finale alla Vetta aguzza. Il sentiero in salita continua ad intrecciarsi tra affioramenti rocciosi ed è occasionalmente anche asfaltato. I guardrail aiutano con la salita in un paio di aree mentre il sentiero risale la montagna. A 1.5 miglia (incluso lo sperone fino al posatoio di Poiana), il sentiero scende attraverso una tacca rocciosa, seguita da altre scale in pietra. Entro circa 200 metri, il sentiero si divide, con uno sperone che si dirige a sinistra fino al capolinea superiore del bus navetta. Continuare dritto verso l’alto.

Rimani a destra in un altro incrocio a 1,65 miglia, questa volta con la vetta ora visibile davanti. Passa un cartello costruito dal National Park Service sulla destra (“Tempo al lavoro”), così come una vecchia cabina vuota. Oltre, una serie finale di scale fornisce un facile accesso intorno a un guazzabuglio di massi alla vetta – 3.862 piedi sopra il livello del mare.

Le varie aree di visualizzazione in cima nitide offrono viste in tutte le direzioni. Le viste più suggestive sono a nord, guardando attraverso Abbott Lake e Peaks of Otter Lodge a Harkening Hill (3.372’) e Flat Top Mountain (4.001’). Le Blue Ridge Mountains continuano all’orizzonte a nord-est, mentre la valle dello Shenandoah si sviluppa a nord-ovest.

SONY DSC

Abbott Lake, Flat Top Mountain, and Peaks of Otter area from Sharp Top

Guardando verso est, le montagne lasciano il posto a piccole colline e appartamenti—il Virginia Piedmont—che continuano verso est verso Lynchburg e Richmond. Le viste verso sud sono in parte oscurate (sono meglio al posatoio di Poiana), ma, come la vista a nord, le Blue Ridge Mountains scompaiono all’orizzonte.

SONY DSC

Viste a sud dalla cima tagliente

Le viste dalla cima tagliente sono particolarmente sbalorditive all’alba e al tramonto e, naturalmente, mentre i colori autunnali illuminano le piste con gialli brillanti, arance e rossi.

SONY DSC

Il sole inizia a tramontare sulle cime della Lontra

Una volta pronto per tornare, torna indietro nel modo in cui sei arrivato, intrecciando con cura le scale di pietra apparentemente infinite fino al sentiero. Il tempo di escursione per il sentiero superiore tagliente varia ampiamente dal livello di forma fisica: gli escursionisti veloci possono completare il viaggio di andata e ritorno in circa 2-2, 5 ore, mentre la maggior parte richiederà più di tre ore a causa del ritmo lento indotto dalla salita implacabile.

SONY DSC

Sharp Top Mountain dal lago Abbott

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.